Calendario

Ultimo mese Gennaio 2019 Prossimo mese
D L M M G V S
week 1 1 2 3 4 5
week 2 6 7 8 9 10 11 12
week 3 13 14 15 16 17 18 19
week 4 20 21 22 23 24 25 26
week 5 27 28 29 30 31

Info utili

Il parroco

don Vito Domenico Bandinelli Don Vito Domenico Bandinelli (detto Don Domenico) nasce a S. Giacomo Segnate il 7 Gennaio 1950, entra in Seminario Vescovile di Mantova nell'Ottobre 1961 (sotto il consiglio spirituale di Don Adamo Sandrini, parroco di S. Giacomo Segnate). Residente a S. Giovanni del Dosso dal 1963 (parroco del paese: Don Tarcisio Pinfani).

Conclude gli studi di teologia nel 1974 presso il seminario di Mantova, e l'8 Settembre dello stesso anno viene ordinato diacono nella Chiesa Parrocchiale di S. Giacomo Segnate e designato per l'Anno di diaconato alla Parrocchia di Casteldario (con Don Enzo Verrini e Don Luigi Trivini).

Viene ordinato sacerdote l'8 maggio 1975, nella Chiesa Parrocchiale di S. Giovanni del Dosso, dalle mani di Mons. Carlo Ferrari, Vescovo di Mantova.

È parroco di Medole dal 1 settembre 1990.

scarica biografia di Don Domenico

 scarica la biografia completa di Don Domenico.

Orari Sante Messe

  • orari feriali:
    ore 17.30 nella chiesetta delle Suore
  • orari prefestivi:
    ore 17 nella Parrocchiale
  • orari festivi:
    ore 8.00 - 10.00 - 17.00 nella Parrocchiale

Orari validi fino a sabato 24 marzo 2012.

Madri Canossiane

Casa delle Suore Canossiane

Chi sono

  • madre Anna Turelli
  • madre Teresita Bonora
  • madre Piera Chiodelli
  • madre Giannina Pederzani
  • madre Maria Signorini

 
 

Perchè si fanno chiamare "madri" e non suore

Si chiamano madri perché, Santa Maddalena di Canossa (01/03/1774-10/04/1835) fondatrice dell'Istituto "marchesa orfana" esce dal suo palazzo "Canossa" (VR) per accudire ragazze e ragazzi poveri resi orfani dalle tristi vicende belliche, sociali e politiche del suoi tempo. Il quartiere di S. Zeno invaso dalla miseria umana, spirituale e da violenza divenne la prima sede della sua Opera.

Come contattarle

Abitiamo in via Fontana 2, edificio e casa acquistati dal parroco don Guerreschi perché diventassero il Centro delle Attività Pastorali delle Madri canossiane.
Dopo la Preghiera e gli impegni di Comunità, siamo disponibili dalle ore 8 alle 12, dalle 14 alle 17  e dopo le 20.
Trovi i nostri contatti qui.

Qual'è la nostra missione

Siamo impegnate in tutti i ministeri di carità l'Istituto: Educazione "Evangelizzazione" Pastorale del Malato.

Da quanto tempo siamo a Medole

Era il 3 gennaio 1924 quando madre Francesca Piovani, madre Catina Scolari, madre Luigia Bianchini, madre Maiolani Domenica (mandataria) e suor Regina Tirelli vennero a Medole.

Chi le ha volute qui e perchè

Sono state richieste da Don Francesco Guerreschi "...perché educassero la gioventù femminile secondo lo spirito di nostro Signore". Sono trascorsi 88 anni da quel giorno.

Associazioni e gruppi

Nell'ambito parrocchiale operano le seguenti associazioni e gruppi:

  • CIRCOLO ANSPI "LA SORGENTE" - oratorio
  • GRUPPO CARITAS
  • AZIONE CATTOLICA
  • GRUPPO LITURGICO
  • LAICI CANOSSIANI
  • CENTRO AGGREGAZIONE GIOVANILE "PICCOLO PRINCIPE"
  • GRUPPO GENITORI
  • FESTA AMICIZIA