Calendario

Ultimo mese Maggio 2018 Prossimo mese
D L M M G V S
week 18 1 2 3 4 5
week 19 6 7 8 9 10 11 12
week 20 13 14 15 16 17 18 19
week 21 20 21 22 23 24 25 26
week 22 27 28 29 30 31

Info utili

Il parroco

don Vito Domenico Bandinelli Don Vito Domenico Bandinelli (detto Don Domenico) nasce a S. Giacomo Segnate il 7 Gennaio 1950, entra in Seminario Vescovile di Mantova nell'Ottobre 1961 (sotto il consiglio spirituale di Don Adamo Sandrini, parroco di S. Giacomo Segnate). Residente a S. Giovanni del Dosso dal 1963 (parroco del paese: Don Tarcisio Pinfani).

Conclude gli studi di teologia nel 1974 presso il seminario di Mantova, e l'8 Settembre dello stesso anno viene ordinato diacono nella Chiesa Parrocchiale di S. Giacomo Segnate e designato per l'Anno di diaconato alla Parrocchia di Casteldario (con Don Enzo Verrini e Don Luigi Trivini).

Viene ordinato sacerdote l'8 maggio 1975, nella Chiesa Parrocchiale di S. Giovanni del Dosso, dalle mani di Mons. Carlo Ferrari, Vescovo di Mantova.

È parroco di Medole dal 1 settembre 1990.

scarica biografia di Don Domenico

 scarica la biografia completa di Don Domenico.

Orari Sante Messe

  • orari feriali:
    ore 17.30 nella chiesetta delle Suore
  • orari prefestivi:
    ore 17 nella Parrocchiale
  • orari festivi:
    ore 8.00 - 10.00 - 17.00 nella Parrocchiale

Orari validi fino a sabato 24 marzo 2012.

Madri Canossiane

Casa delle Suore Canossiane

Chi sono

  • madre Anna Turelli
  • madre Teresita Bonora
  • madre Piera Chiodelli
  • madre Giannina Pederzani
  • madre Maria Signorini

 
 

Perchè si fanno chiamare "madri" e non suore

Si chiamano madri perché, Santa Maddalena di Canossa (01/03/1774-10/04/1835) fondatrice dell'Istituto "marchesa orfana" esce dal suo palazzo "Canossa" (VR) per accudire ragazze e ragazzi poveri resi orfani dalle tristi vicende belliche, sociali e politiche del suoi tempo. Il quartiere di S. Zeno invaso dalla miseria umana, spirituale e da violenza divenne la prima sede della sua Opera.

Come contattarle

Abitiamo in via Fontana 2, edificio e casa acquistati dal parroco don Guerreschi perché diventassero il Centro delle Attività Pastorali delle Madri canossiane.
Dopo la Preghiera e gli impegni di Comunità, siamo disponibili dalle ore 8 alle 12, dalle 14 alle 17  e dopo le 20.
Trovi i nostri contatti qui.

Qual'è la nostra missione

Siamo impegnate in tutti i ministeri di carità l'Istituto: Educazione "Evangelizzazione" Pastorale del Malato.

Da quanto tempo siamo a Medole

Era il 3 gennaio 1924 quando madre Francesca Piovani, madre Catina Scolari, madre Luigia Bianchini, madre Maiolani Domenica (mandataria) e suor Regina Tirelli vennero a Medole.

Chi le ha volute qui e perchè

Sono state richieste da Don Francesco Guerreschi "...perché educassero la gioventù femminile secondo lo spirito di nostro Signore". Sono trascorsi 88 anni da quel giorno.

Associazioni e gruppi

Nell'ambito parrocchiale operano le seguenti associazioni e gruppi:

  • CIRCOLO ANSPI "LA SORGENTE" - oratorio
  • GRUPPO CARITAS
  • AZIONE CATTOLICA
  • GRUPPO LITURGICO
  • LAICI CANOSSIANI
  • CENTRO AGGREGAZIONE GIOVANILE "PICCOLO PRINCIPE"
  • GRUPPO GENITORI
  • FESTA AMICIZIA